• Il Teatro della Mia Morte, vos17
15 luglio 2017
Il laboratorio intensivo di messa in scena dell’università IUAV di Venezia, mette alla prova gli studenti che frequentano il corso portandoli dentro, nudi, alla tragedia di Medea.   Medea si narra fosse la nipote della maga Circe e come lei era dotata di poteri magici, grazie ai quali fu d’aiuto a Giasone per la conquista
14 luglio 2017
Più che uno spettacolo, un regalo. La School of Drama, Aristotele University of Thessaloniki, mette in scena una serata dadaista.   Il movimento dadaista nato nel 1916, ha come scenario la Prima Guerra Mondiale, e gli artisti che ne fanno parte Hans Arp, Tristan Tzara, Marcel Janco, Richard Huelsenbeck e Hans Richter si distaccano da
  Nell’ottava giornata di festival, i ragazzi dell’Universidad Nebrija di Madrid portano al Venice Open Stage The Proof di David Auburn.   L’opera, vincitrice del Premio Pulitzer per il teatro nel 2001, racconta il difficile rapporto di Catherine con la morte del padre Robert, geniale matematico, cui lei si è dedicata durante gli ultimi anni
  Girolamo Mocenigo, in occasione del carnevale, commissionò nel 1624 a Claudio Monteverdi il madrigale rappresentativo di Tancredi e Clorinda, dramma che riprende le vicende narrate nel dodicesimo canto della Gerusalemme Liberata del Tasso. I giovani ragazzi del Conservatorio Benedetto Marcello e le ragazze del Laboratorio di realizzazione e performance teatrale dello IUAV di Venezia,
8 luglio 2017
    Tuulia Lindholm e Sara Juntunen sono le giovani ragazze della Commedia School of Copenaghen, e portano in scena “Friend in the sea”.   Le protagoniste sono uno specchio dentro al quale si riflettono a vicenda; una piccola presa di coscienza a due, dove ci si interroga su questo mostro gigante che è l’”io”.
7 luglio 2017
  L’ultimo appuntamento della rassegna Off vede in scena Beatrice Vollaro, Lucia Spada e Noemi Dessardo con “Falling Apart”.   Le tre ragazze sono una donna sola, unica nel suo genere, si tratta di Cinzia. Il rapporto di lei con il suo corpo è il sistema di riferimento di questa messa in scena; attraverso il
6 luglio 2017
Luis Garcìa-Araus e Javier Garcìa Yague, hanno scritto il loro testo poco tempo prima che esplodesse il movimento degli Indignados, mettendolo in scena per la prima volta nel 2008; Caterina Bernardi, Angelica Bifano, Jacopo Bottani, Federica Di Cesare, Massimiliano Di Corato, Gilberto Innocenti, Clara Roberta Mori, Davide Pachera, Stefano Pettenella e Miriam Russo del “collettivo
  Le ragazze del laboratorio di regia e drammaturgia dello Iuav di Venezia, si cimentano nella scrittura di quattro testi in cui il filo rosso è il contrasto costante.   Irene Bedin, Serena Treppiedi, Eleonora da Frè e Maria Vitoria Benedetti scrivono di scontri.   Cristina Cattellani, Paola De Crescenzo, Luca Nucera e Massimiliano Sbarsi,
5 luglio 2017
  La rassegna Off del Venice Open Stage si apre con Projet Georges, regia di Benjamin Porée, scritto e interpretato da Edith Proust della compagnia. La musicienne du silence. Il primo personaggio di questa avventura è un albero, calmo, che attende con noi l’entrata della sua amica clown. I due sono in viaggio, quel tipo
  • King Lear della Guildhall School of Music and Drama al Venice Open Stag
5 luglio 2017
La Guildhall School of Music and Drama di Londra ha inaugurato la 5^ edizione del Venice Open Stage con due serate di tutto esaurito, portando in scena l’immortale Shakespeare e il suo King Lear, uno dei più grandi capolavori del “bardo”.   Le luci sul palco di San Sebastiano si accendono e la scena è